nudo

In quei nudi estremamente puliti, soffusi, che esprimono tutta una visione di “fiaba per adulti” nel pudore disarmante di volti e corpi di donne incontaminate e incontaminabili. In queste figure, nella loro sensualità velata ed elegante, Fertitta si eleva al rango di artista completo, perfettamente affine alla migliore etica umana, tradizionalista ed innovatore al tempo stesso, pittore sostanzialmente incorruttibile, nobilmente proteso verso una spiritualità nient’affatto utopistica.
Bruno Mallia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *