Carmelo Fertitta

Carmelo Fertitta nasce nel 1911 a Gioiosa Marea e trascorre l’infanzia a Tripoli. Studia e si laurea all’Università di Napoli; consegue l’abilitazione all’insegnamento di disegno e materie scientifiche e diviene preside a Merano. Durante la guerra è ufficiale in Sardegna dove conosce Maria, la donna che sposa senza attendere la fine del conflitto, e che diverrà madre delle sue due figlie, Isabella e Paola. Nel dopoguerra entra all’Amministrazione delle Poste. Sarà Direttore Provinciale a Macerata, ad Ancona, e infine, dal 1962, a Palermo, dove risiederà sino alla morte, avvenuta nel 1995. Il rapporto continuativo con la terra natale ha dunque inizio solo in età matura e ciò spiega la particolare suggestione che nelle sue tele acquistano i temi amati e prediletti del paesaggio siciliano, sublimati dai motivi della lontananza e del ritorno.